About Bianca

Posts by Bianca:

Maschera Viso Lenitiva all’Uva e Mandorle per la Pelle Grassa

Maschera uva e mandorle

L’uva ha molte proprietà benefiche e rigenera la pelle del viso, le mandorle nutrono dolcemente senza ingrassare. Ecco perché questa maschera è ottima per chi ha la pelle grassa e mista che necessita di nutrimento e idratazione.

Ingredienti:

  • 5 mandorle pelate
  • 15 acini di uva bianca

Preparazione:

_ Lava bene l’uva bianca, poi ponila sull’asse da lavoro e tritala con i semi e la buccia, usando una mezzaluna. In seguito trita le mandorle e poi unisci uva e mandorle e mescola bene fino a formare una crema omogenea.

Hai il frullatore? Allora velocizza la preparazione frullando prima le mandorle e poi l’uva.

Uso:

Applica sul viso pulito e lascia agire per 20 minuti. Poi sciacqua con acqua tiepida e asciuga la pelle tamponando delicatamente.

L’uva ha proprietà e principi attivi perfetti per rigenerare la pelle ed idratarla. I semi sono ricchi di acidi grassi, i quali aiutano la ricostituzione della pelle, mentre le vitamine rendono la pelle levigata e luminosa. Inoltre l’uva è purificante e ricca di antiossidanti e anti-radicali liberi: per questo è perfetta come ingrediente di una maschera di bellezza. Le mandorle contengono vitamina E e stimolano la rigenerazione della pelle, in più la leniscono con delicatezza. Questa maschera purifica le pelli grasse con dolcezza.

Maschera Viso Antirughe al Miele e Panna

Maschera viso miele e panna

Una deliziosa maschera viso a base di miele e panna per tonificare, illuminare e nutrire la pelle. Indicata per pelli normali, secche e mature.

Ingredienti:

  • 1 rosso d’uovo
  • 1 cucchiaio di panna
  • 1 cucchiaio di miele d’acacia
  • 1 cucchiaio e mezzo di latte in polvere

Preparazione:

_ Metti il rosso d’uovo in una ciotola e sbattilo con una forchetta, poi aggiungi gradualmente la panna, il latte in polvere ed il miele. Mescola bene la crema fino ad ottenere un composto cremoso e denso. Se è troppo liquido aggiungi latte in polvere, se è troppo spesso aggiungi miele.

Uso:

Applica la maschera sul viso pulito e lascia in posa per circa 10-15 minuti. Poi sciacqua con acqua tiepida e asciuga il viso tamponando.

Ottima per le pelli secche e sensibili, questa maschera lascia il viso morbido, nutrito e idratato grazie alla presenza del miele, del latte in polvere e della panna. L’uovo è tonificante e antirughe.

Maschera Viso Illuminante al Miele e Limone

maschere viso

Ecco una maschera per il viso davvero semplice da realizzare e dai risultati strabilianti per tutti i tipi di pelle: grazie all’azione combinata del miele e del limone l’epidermide acquista un colorito luminoso e sano e risulta morbida, levigata e tonificata.

Senza contare che questa maschera è velocissima da fare e i suoi ingredienti sono facilmente reperibili in cucina, quindi può essere trasformata in un trattamento beauty veloce prima di un’occasione importante.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di miele millefiori
  • 1 cucchiaino di succo di limone fresco

Preparazione:

_ Mescola il miele e il limone in una ciotolina, emulsionandoli al meglio.

Uso:

Massaggia il viso per diversi minuti con il composto di miele e limone, poi lascia agire per 5 minuti e infine risciacqua con cura.

La pelle risulta morbida e illuminata, i pori dilatati sono meno evidenti e il colorito è sano e luminoso. Il miele idrata e nutre la pelle, mentre il succo di limone è astringente ed è di aiuto contro le imperfezioni della pelle.

Hai Dubbi Su Scrub E Maschere? Ecco Tutte Le Informazioni Che Cercavi

Maschere viso

Quante volte alla settimana è bene fare lo scrub per il viso? E quante volte si può fare lo scrub per il corpo? Quante maschere si possono fare in un mese? Cosa bisogna fare dopo la maschera per il viso?

Ci sono molti dubbi riguardanti il corretto utilizzo di scrub per viso e corpo e maschere per la pelle: non tutti sanno con quale frequenza si possono fare e come bisogna comportarsi dopo. Ti propongo una utile guida per sapere come regolarti con l’esfoliazione e il nutrimento della pelle.

Cos’è Lo Scrub?

Lo scrub è l’esfoliazione meccanica della pelle tramite un composto granuloso che elimina le cellule morte presenti sull’epidermide. I benefici dello scrub sono pelle liscia, più luminosa e bella.

Lo scrub può essere effettuato sulla pelle del corpo o sul viso, ed essendo uno scrub più delicato è anche chiamato gommage. Esistono degli scrub appositi per il cuio capelluto e per le labbra.

Cos’è La Maschera?

La maschera è un impacco a base di ingredienti dalle diverse proprietà che si applica sulla pelle del viso o del corpo e si lascia agire per un certo periodo, per poi sciacquare abbondantemente. Una maschera può essere nutriente ma anche astringente o levigante, a seconda delle occasioni.

Le Domande Più Frequenti a Proposito di Scrub e Maschera

1. Quante volte a settimana si può fare lo scrub per il corpo?

Se la pelle del corpo è normale si possono effettuare fino a due scrub per il corpo settimanali. La pelle sensibile invece non va esfoliata troppo, e quindi è consigliabile fare uno scrub a settimana o meno. Ci sono parti del corpo dove lo scrub si può fare di più, come sui talloni e sulle zone più ruvide (gomiti, ginocchia).

2. Quante volte a settimana si può fare lo scrub per il viso?

Per quanto riguarda lo scrub viso, è meglio limitare lo scrub ad una volta a settimana, anche se la pelle non è particolarmente delicata. Troppi gommage possono rovinare l’epidermide e seccarla eccessivamente.

3. Come bisogna procedere quando si fa lo scrub per il corpo?

Per prima cosa bisogna bagnare la pelle, poi si utilizza lo scrub sulla pelle umida e dopo aver massaggiato per bene si sciacqua lo scrub. In seguito è bene utilizzare un detergente schiumogeno delicato e poi sciacquare nuovamente la pelle, in modo da togliere ogni residuo di scrub.

4. Come bisogna procedere quando si fa lo scrub per il viso?

Per fare lo scrub per il viso devi bagnare la pelle e poi massaggiare il composto sul viso. In seguito sciacqua, usa il tuo solito detergente e poi sciacqua nuovamente.

5. Quante volte a settimana si può fare la maschera per il viso? 

Anche in questo caso dipende dal tipo di pelle: per una pelle molto grassa e impura puoi fare anche due maschere astringenti a settimana, mentre per una pelle molto secca puoi fare due maschere nutrienti a settimana. Il mio consiglio è una maschera a settimana, scegliendo quella giusta per il proprio tipo di pelle.

6. Cosa fare dopo la maschera?

Il procedimento da seguire dopo la maschera è molto semplice. Se vuoi puoi lavare il viso con un detergente dopo aver sciacquato la maschera, a seconda delle tue preferenze. Io preferisco lavare bene il viso prima, poi applicare la maschera e lasciarla agire; infine sciacquo solo con acqua e applico il tonico. Dopo il tonico si può mettere la crema viso, massaggiando bene.

Maschera Viso Antirughe allo Yogurt e Patata per Pelle Secca e Matura

Maschera viso

La tua pelle è segnata, secca e bisognosa di nutrimento? Ecco una maschera semplice ed efficace che puoi realizzare con prodotti che trovi nella tua cucina.

È a base di yogurt, patata e olio extravergine di oliva e promette di rendere la tua pelle elastica, morbida e vellutata. Da provare!

Ingredienti:

  • 1 patata
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco intero
  • 10 gocce di olio extravergine d’oliva

Procedimento:

_ Riempi d’acqua fredda un pentolino e immergi la patata all’interno dell’acqua. Portala a ebollizione e attendi fino a quando la patata non è morbida.

_ Elimina la buccia della patata e usa una forchetta per ridurla ad una pappetta. A questo punto aggiungi lo yogurt e l’olio di extravergine d’oliva e mescola il tutto fino ad ottenere un mix omogeneo.

Uso:

Stendi la maschera su viso e collo, dopo aver deterso la pelle, e fai agire per 20 minuti. Poi sciacqua con acqua tiepida e tampona il viso con una salvietta.

Lo yogurt intero nutre la pelle e la rende morbida e vellutata, senza ingrassarla. La patata è ricca di amido, lenitiva e decongestionante. L’olio extravergine d’oliva è elasticizzante, nutriente e antirughe: questa maschera è l’ideale per una pelle matura e secca, che ha bisogno di nutrimento naturale.